(placeholder)

Sezioni tematiche

(placeholder)

L’associazione

Il paese dei Balocchi


L'Associazione riunisce collezionisti,  di giocattoli d’epoca, Franco paoletti Restauratore per passione, è il legale rappresentante dell’associazione ricreativa e culturale “Il Paese dei Balocchi” di cui è co-fondatore insieme ad altri appassionati.

L’Associazione Ricreativa Culturale

“Il Paese dei Balocchi”

“Soldatini Giocattolo” è il sito l’Associazione Ricreativa Culturale “Il Paese dei Balocchi”, senza scopo di lucro né diretto né indiretto, creata nel 2002, ha come fine quello di favorire la conoscenza e l’apprezzamento del collezionismo dei giocattoli d’epoca in genere, nonché di essere punto di raccordo e di incontro  tra gli associati appassionati della materia.

The Hobby Room:  “Wargames”

L’associazione il Paese dei Balocchi comprende anche alcuni appassionati di giochi di guerra tridimensionali che occasionalmente si ritrovano presso la sede dell’associazione. In questa parte del sito “Soldatini Giocattolo” potrete visionare collezioni di eserciti e le ambientazioni e le scenografie utilizzate durante le sessioni di gioco.

(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)

In Evidenza:

(placeholder)

Per qualsiasi informazione

contattaci

via posta elettronica

a questo indirizzo e-mail


info@soldatinigiocattolo.it

Email !

(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)

Soldatini Giocattolo - Associazione il Paese dei Balocchi - via del Termine 32a Sesto Fiorentino 50019 Firenze

(placeholder)



Siti Amici

La Collezione

Nuovo diorama dell'Associazione

"UN FORTE FRANCESE SUL FIUME SAN LORENZO: CANADA XVIII"


Articolo sul nuovissimo diorama dell'Associazione dedicato alle guerre franco indiane ed avente per soggetto un forte sul fiume San Lorenzo.

Il diorama, di dimensioni  cm 70x37 e altezza 25 cm (bandiera esclusa), conta 14 soldatini toys e numerosi accessori, tutti n pasta sintetica, autocostruiti, e ispirati, nel modellato, alla produzione della ditta Landi di Lucca degli anni '50. I coloni francesi costruirono numerosi forti lungo i maggiori fiumi del Canada, soprattutto nelle regioni del Quebec e dell’Ontario, con compiti di presidio e sorveglianza  del territorio. Questi  insediamenti erano, perlopiù, dei piccoli presidi affidati a pochi uomini dei reggimenti di stanza nelle varie provincie. Ben presto questi piccoli forti assunsero anche il ruolo di posto di scambio fra le tribù locali ed i cacciatori tant’è che non era cosa insolita vedere una famiglia o un piccolo clan di nativi costruire le proprie capanne vicino al forte.

continua..

(placeholder)

Novità


RICETTE DA COLLEZIONE


Dopo “ L'esercito di Segatura e “ Facciamo i bagagli “ un nuovo  quaderno va ad arricchire la collana  del collezionismo “ da mezza lira”  di Agostino Barlacchi  dal titolo accattivante “ RICETTE DA COLLEZIONE “. Si tratta di oltre  20 ricette  a  difficoltà 0 per cene o pranzetti veloci per riciclare ciò che  è rimasto nel frigo o per gustare dei piatti  da sempre esistiti  molto semplificati. Scritte con  la passione di uno 007 dei fornelli  che ha carpito con gli occhi e con la mente consigli e ricette raccontate  da  chef o personaggi celebri  fondendo la buona cucina  con il collezionismo  della sua grande passione dei  di giocattoli d'epoca . Infatti le illustrazioni   ritraggono  i  piatti presentati ma anche accompagnate da un contorno tutto da scoprire ….statuette da presepe o piccoli automi in latta indaffarati a rimestare  in paioli e tegami. Ma c'è anche chi spezza la carne, chi infiasca, chi svina, chi semina, chi macina le olive, chi fabbrica salsicce ecc. in un percorso tutto toscano  con queste statuette nate per popolare paesaggi di presepi di un tempo.

Insomma un quaderno di appunti  culinari  simpatico, scherzoso , sfizioso come queste ricette  naturalmente a difficoltà 0.

Per ricevere “ RICETTE DA COLLEZIONE   “ scrivere all'autore a.barlacchi@mclink.it