I progressi dei singoli progetti portati avanti dai giocatori

di Bolt Action della nostra associazione potranno essere monitorati

sul nostro blog dove saranno pubblicati foto e spunti per la costruzione degli eserciti, schemi di pittura, ricerche storiche ed approfondimenti.

Per l'ambientazione delle battaglie contiamo di realizzare elementi scenici a tema, che potranno essere utilizzati nello scenario multigiocatore

http://soldatinigiocattolo.blogspot.it

Le armate al centro dei nostri porgetti ludico modellistici, potranno essere composte utilizzando le regole proposte nel supplemento di Bolt Action "Duel in the Sun" appositamente studiato per la campagna italiana. All'interno si trovano regole per il battaglione Maori della 2° divisione Neozelandese, unità Italiane della Repubblica Sociale Italiana, bande partigiane, unità veterane americane o paracadutisti tedeschi. Alcune regole speciali legati al territorio ed alle condizioni climatiche potranno essere utilizzate negli scenari ambientati nella calda estate toscana del 1944.

Le forze in campo comprendevano unità britanniche ed americane schierate contro unità tedesche. I nostri giocatori potranno ispirarsi a queste forze per realizzare i loro progetti collezionistici e modellistici. Comunque, vista la natura "aperta" del nostro progetto, i giocatori del club potranno comunque schierare bande di partigiani italiani, gruppi di italiani della Repubblica sociale o cobelligeranti. L'unica regola è ispirarsi alle organizzazioni belliche ed agli armamenti disponibili in toscana nell'agosto del '44.

Cosa è Tiger Country?

Tiger Country è un progetto ludico-modellistico collettivo che coinvolge più o meno fattivamente i giocatori di Bolt Action della nostra associazione. Tra gli innumerevoli progetti e voglie ludiche, nei prossimi mesi, saremo impegnati in singoli progetti modellistici, calibrati su un ben preciso tema storico della seconda guerra mondiale: l’estate del 1944 in Toscana, ovvero le battaglie che precedettero la liberazione della nostra Firenze.

Il nostro primo appuntamento sarà uno scenario multigiocatore giocato su più tavoli, che abbiamo  

denominato Tiger Country. Era così che fu chiamata la zona del Chianti dalle truppe Neozelandesi dopo che, proprio a sud di Firenze,  dovettero  affrontare il temibile carro tedesco praticamente per la

                                                                           prima volta. In questa pagina troverete la descrizione

                                                                           sommaria del contesto storico in cui abbiamo collocato

                                                                           il nostro progetto. I singoli progetti ludici modellistici

                                                                           saranno visibili sul nostro blog

La conquista di Firenze, per gli alleati, rappresentava una tappa strategica per l'approccio successivo alla linea Gotica. Il nostro progetto si focalizza sulla Battaglia per Firenze, ovvero l'avanzata attraverso il Chianti del XIII corpo di armata Britannico, che ha avuto luogo tra il 21 luglio ed il 5 agosto, data della liberazione di Firenze. Il progetto non è rigoroso ed anche altri giocatori interessati a parteciparvi si impegneranno nella costruzione di liste ispirate a formazioni non direttamente impegante negli scontri nel chianti.

La rete è ricchissima di informazioni sulla battaglia per firenze. Tra le fonti a disposizione abbiamo attinto pricipalmente dai lavori di Jeffrey Plowman, incentrati sulla 2° divisione Neozelandese. Particolarmente utile il supplemento OOP della Battlefront per flames of war "Road to Rome".

(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
Privacy Policy