(placeholder)
(placeholder)

Sezioni tematiche

(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)

I coloni francesi costruirono numerosi forti lungo i maggiori fiumi del Canada, soprattutto nelle regioni del Quebec e dell’Ontario, con compiti di presidio e sorveglianza  del territorio. Questi  insediamenti erano, perlopiù, dei piccoli presidi affidati a pochi uomini dei reggimenti di stanza nelle varie provincie. Ben presto questi piccoli forti assunsero anche il ruolo di posto di scambio fra le tribù locali ed i cacciatori tant’è che non era cosa insolita vedere una famiglia o un piccolo clan di nativi costruire le proprie capanne vicino al forte. Avevamo già realizzato qualche anno fa alcuni diorami sul tema conquista del Canada e guerre correlate fra questi uno riproduceva un “ trading post “, ora  stimolati  ed ispirati da uno stupendo diorama realizzato con figurini “ model” ed accessori della ditta “La Meridiana”, da  Berselli abbiamo realizzato questo diorama.

Canada XVIII secolo

Un Forte Francese lungo il Fiume San Lorenzo

(placeholder)

Per qualsiasi informazione

contattaci

via posta elettronica

a questo indirizzo e-mail


info@soldatinigiocattolo.it

Email !

Il diorama Toys









Il diorama del Forte francese lungo il fiume San Lorenzo, di dimensioni  cm 70x37 e altezza 25 cm (bandiera esclusa) conta 14 soldatini toys e numerosi accessori, tutti n pasta sintetica, autocostruiti, e ispirati, nel modellato, alla produzione della ditta Landi di Lucca degli anni '50.

(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)

Soldatini Giocattolo - Associazione il Paese dei Balocchi - via del Termine 32a Sesto Fiorentino 50019 Firenze

I figurini in 7,5 cm sono stati modellati uno ad  uno nello stile anni 50 del 900 della ditta Landi di Lucca . Anche la pittura decisamente toy segue i canoni dei soldatini del tempo.

I materialì usatì per il diorama sono legno,cartoncino , stoffa,  stucco “polyfilla” ,sabbia e tanta pazienza.

Legenda: (1) Trapper ed indiani in canoa si avvicinano al piccolo molo per il carico e lo scarico delle merci. Le canoe rappresentano iconograficamente le imbarcazioni tipiche dei trapper e degli indiani delle foreste canadesi ed erano soggetti commericalizzati da numerose ditte di soldatini toys. (2) Soldati francesi sorvegliano le attività del forte. Il reggimento rappresentato è il La Reine come si evince dalla bandiera reggimentale esposta sul forte. (3) Comprvendita e scambio delle merci tra trappers. Le merci più commericalizzate erano sicuramente le pelli, ma più  meno tutte le mercanzie seguivano la via del fiume per essere distribuite agli avamposti lungo i grandi fiumi del nord. (4) Alcuni trapper e commercianti di pelli. (5)   Tenda indiana. Non erano rari insediamenti indiani attorno ai centri abitati dei coloni.

(placeholder)

Galleria immagini

(placeholder)

Il diorama


Trapper francese approda sul molo del forte

Trapper francese approda sul molo del forte

Immagine del villaggio indiano

Immagine del villaggio indiano

L'ingresso del forte presidiato dalla guarnigione francese

L'ingresso del forte presidiato dalla guarnigione francese

Trapper e commerciante di pelli indiano trattano sul molo del forte

Trapper e commerciante di pelli indiano trattano sul molo del forte

Il diorama nel suo complesso

Il diorama nel suo complesso